Quei 23.500 moschetti che Garibaldi acquistò dall’americano Colt nel gennaio del 1860 

a cura del dott Giovanni Grecojhgfghjklkj

Quei 23.500 moschetti che Garibaldi acquistò dall’americano Colt nel gennaio del 1860

 

Nel maggio del 2016 feci una ricerca su Garibaldi (vedi qui il link) e in quell’occasione scoprì che Garibaldi aveva acquistato 23.500 moschetti da Mr Colt. Subito la pubblicai nella ricerca che facevo su Garibaldi. La notizia poi, è dilagata su altri siti. Ringrazio quelli che hanno copiato e incollato tal quale la mia ricerca; naturalmente ringrazio meno quelli che non mi hanno menzionato. Fattostà che quella (mia) scoperta fu casuale, cercavo in rete le armi dei Borbone e invece giunsi in un sito dove, con mia sorpresa, vidi che l’azienda Colt aveva pubblicato (appena un mese prima) il carteggio con cui Garibaldi e il signor Colt avviavano la trattativa nel 1860.

Patreonhttps://www.patreon.com/BelSalento
Paypalhttps://www.paypal.me/giogrecobelsalento
SitoWebWww.BelSalento.com
FacebookBelSalento.com
YoutubeGiovanni Greco 
Ebay: grec_10 https://www.ebay.it/usr/grec_10

a cura di Giovanni Greco per i Servizi di Fruizione Culturale di BelSalento – SOSTIENI e mantieni in vita questo canale rivolto a fornire servizi di fruizione culturale sulla terra dei due mari.
DONA tramite PAY PAL o carta di credito.

Samuel Colt fece dono a Giuseppe Garibaldi  in occasione dell’impresa dei Mille di 94 revolver e di 6 carabine a tamburo, cui si aggiunsero altri 200 revolver e 55 carabine regolarmente acquistate. Gli esemplari di Colt Dragoon e di Colt revolving rifle sopravvissuti in Italia son pochi
cfr : http://www.webalice.it/luciomichele.balbo/fondipalle.htm

In occasione dell’impresa dei Mille, Samuel Colt inviò in dono a Giuseppe Garibaldi 100 armi da fuoco che comprendevano rivoltelle e carabine. [Herbert G. Houze, Samuel Colt: arms, art, and invention, Yale University Press, 2006, p.187]
Garibaldi, soddisfatto delle armi ricevute, acquistò 23.500 moschetti al costo di circa 160.000 dollari. [
Herbert G. Houze, Samuel Colt: arms, art, and invention, Yale University Press, 2006, p.187]
Una delle rivoltelle fornite, assegnata al colonnello Giuseppe Missori, salvò la vita all’eroe dei due mondi, durante la battaglia di Milazzo.

(Lettera di ringraziamento di Giuseppe Garibaldi a Samuel Colt, riportata in Le Colt di Garibaldi di Enrico Arrigoni, Milano, Il grifo, 2000) cfr : http://it.wikipedia.org/wiki/Samuel_Colt

FR)

« Fino Mornasco 15 janvier 1860
Noble Colonel Colt
Cytoien adoptif de la grand Republique,
fier d’appartenir à la cause universelle
des peuples j’accepte avec reconaissance,
au nom de mon pais, votre offre
sympathique et generueose.
L’arrivée des vos armes serà saluée entre nous
non seulements comme l’appui materiel envoye
par un homme de couer à un peuple qui combat
pours ses droits le plus sacrés mais commee
le soutien puissamment moral de la Grande
Nation Americaine !
Je suis avec affection Votre devoué
Giuseppe Garibaldi »

(IT)

« Fino Mornasco 15 gennaio 1860
Nobile colonnello Colt
Cittadino adottivo della grande Repubblica,
fiero d’appartenere alla causa universale
dei popoli accetto con riconoscenza,
a nome del mio Paese, la vostra offerta amichevole e generosa.
L’arrivo delle vostre armi verrà da noi salutata
non soltanto come il tangibile apporto inviato
da un uomo di cuore a un popolo che combatte
per i suoi diritti più sacri ma come
il potente sostegno morale della Grande
Nazione Americana !
Con devoto affetto
Giuseppe Garibaldi »

 Qui la ricerca di BelSalento su Garibaldi 

Become a Patron!

Diventa mecenate Patreon di BelSalento.com nella piattaforma del mio crowdfunding e scopri i vantaggi che ho riservato solo per te. Con la tua donazione potrò sviluppare al meglio le mie attività di creator e in cambio avrai tanti benefit e premi super esclusivi disponibili solo per chi entrerà nella mia comunity Patreon 😉 Non esitate a scrivermi con nuove idee o suggerimenti :)) Qui il mio invito per voi lettori.

Sostieni BelSalento ~ da 20 anni Servizi di Fruizione Culturale della Terra dei Due Mari

Ricerche a cura del dott Giovanni Greco;
dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell’aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l’agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com – arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari – Servizi di Fruizione Culturale”.
BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

i miei viaggi in Europa dal 1996 al 2014 – Giovanni Greco

Sostieni il sito di BelSalento.comun progetto nato nel 1998 a cura del dott Giovanni Greco. Se ti sono piaciute le ricerche dei nostri articoli e trovi utile l’impegno e il lavoro di fruizione culturale che offriamo da circa venti anni, sostieni questo sito con una tua libera e preziosa donazione su PayPal; scegli tu l’importo che ritieni giusto donarci. Il tuo contributo è fondamentale per farci crescere e migliorare la produzione dei video-documentari e delle pagine internet che leggi sfogliando questo sito.
L’intera redazione di BelSalento.com te ne sarà infinitamente grata
😉



Asimov
Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l’ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)

Segui BelSalento.com, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

 

a cura di Giovanni Greco
Borbone e Risorgimento

Informazioni su belsalento

Giovanni Greco, dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell'aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l'agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com - arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari - Servizi di Fruizione Culturale”.

Precedente Salento in lutto per la scomparsa di Luigi Russo. Ci mancherai sempre Luigi. 17 novembre 2019 Successivo Riproduzione in 3d dell'Uomo di Altamura a cura di Giovanni Greco per BelSalento.com

Lascia un commento