mentre mi ero recato a votare – di Nandu Popu

di Fernando Blasi
18 aprile 2016

Ieri, mentre mi ero recato a votare, un politico trepuzzino del quale non faccio nome per non beneficiarlo di pubblicità gratuita di cui avrebbe disperato bisogno, mi ha detto che un artista non deve fare quello che faccio io.

Nel senso che un’artista non deve prendere per il culo i politici (e in verità a Trepuzzi e assai difficile desistere da tale desiderio), non deve rimproverarli, non deve prendere parte, non deve fare campagne atte a coinvolgere e spronare la cittadinanza.
In buona sostanza non dovrei interessarmi di salute pubblica, di Cerano, dell’Ilva, della Tap e di xylella perché se ne dovrebbe interessare lui e che lui ha fatto tantissime iniziative sino ad oggi e che un giorno, per dimostrarmelo, mi mostrerà tutti i documenti che bla, bla bla…
Mi ha detto che a quest’ora, in tarda serata, non dovrei scrivere quello che mi passa per la testa perché di sera la mente è stanca, offuscata.
Ha inoltre aggiunto che è un mio fan e che le mie iniziative lo disorientano.
Ma vi rendete conto?
Cosa dovrei fare? Ridurmi a recitare la parte del giullare?
Sollazzare codesti cervelli adiposi?
Dovrei forse divertirli con il no-sense tipico del loro dialogo interno?
Dovrei forse rifugiarmi in sillogismi ed ossimori vaneggianti per non disturbare i pesci rossi che boccheggiano nelle loro scatole craniche?
Dovrei forse recitare la parte di Arlecchino che ha freddo a Ferragosto?
Bene, caro Politico, la tua paura mi ha fatto capire che non sto sbagliando. Il tuo sguardo pavido e tremulo è stato l’applauso più lungo ed intenso della mia vita.
Ieri sei stato un applauso e lo sarai per sempre: guardati le mani e le vedrai rosse e gonfie, cercherai di fermarle ma non ce la farai.
Ieri le tue adipe e le tue ossa ti hanno abbandonato per diventare un applauso e ti assicuro che eri bellissimo.
Non sei mai stato così bello perché eri vero.
Eri vero senza volerlo.
Eri vivo!
Ti preferisco nel ruolo di applauso perché come politico non mi piaci, non funzioni, non esisti.
Come applauso invece mi vai bene.
Puoi continuare a dirmi quello che vuoi, anzi continua così perché muoverai la mia penna e riempirai il mio pentagramma.
Continua a dissentire da quello che canto e da quello che scrivo a tarda sera perché ti ritroverai le mani gonfie, rosse e calde per averle percosse incessantemente.
Tu potrai chiedermi di smetterla e io potrò chiederti di non smetterla di applaudire.
E non aver paura degli artisti perché ti amano, per questo cercano di svegliarti dal torpore arrecato dalle apprensioni e le ansie di potere di un misero paesino di 15.000 abitanti.
Muovi il tuo corpo e se veramente sei un mio fan inizia a ballare e suda sino a purificarti.
Io servo a questo.
E’ questo il mio compito, per questo io esisto.
Ascoltami e balla!
E che i tuoi applausi ti risveglino.
Buonanotte.

Become a Patron!

Diventa mecenate Patreon di BelSalento.com nella piattaforma del mio crowdfunding e scopri i vantaggi che ho riservato solo per te. Con la tua donazione potrò sviluppare al meglio le mie attività di creator e in cambio avrai tanti benefit e premi super esclusivi disponibili solo per chi entrerà nella mia comunity Patreon 😉 Non esitate a scrivermi con nuove idee o suggerimenti :)) Qui il mio invito per voi lettori.

Sostieni BelSalento ~ da 20 anni Servizi di Fruizione Culturale della Terra dei Due Mari

Patreonhttps://www.patreon.com/BelSalento
Paypalhttps://www.paypal.me/giogrecobelsalento
SitoWebWww.BelSalento.com
FacebookBelSalento.com
YoutubeGiovanni Greco 
Ebay: grec_10 https://www.ebay.it/usr/grec_10

a cura di Giovanni Greco per i Servizi di Fruizione Culturale di BelSalento – SOSTIENI e mantieni in vita questo canale rivolto a fornire servizi di fruizione culturale sulla terra dei due mari.
DONA tramite PAY PAL o carta di credito.

a cura del dott Giovanni Greco;
dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell’aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l’agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com – arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari – Servizi di Fruizione Culturale”.
BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

i miei viaggi in Europa dal 1996 al 2014 – Giovanni Greco

Sostieni il sito di BelSalento.comun progetto nato nel 1998 a cura del dott Giovanni Greco. Se ti sono piaciute le ricerche dei nostri articoli e trovi utile l’impegno e il lavoro di fruizione culturale che offriamo da circa venti anni, sostieni questo sito con una tua libera e preziosa donazione su PayPal; scegli tu l’importo che ritieni giusto donarci. Il tuo contributo è fondamentale per farci crescere e migliorare la produzione dei video-documentari e delle pagine internet che leggi sfogliando questo sito.
L’intera redazione di BelSalento.com te ne sarà infinitamente grata
😉



Asimov
Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l’ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)

Segui BelSalento.com, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

 

a cura di Giovanni Greco
Varie

Informazioni su belsalento

Giovanni Greco, dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell'aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l'agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com - arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari - Servizi di Fruizione Culturale”.

Precedente Dobbiamo quindi accettare l’idea che la causa del CoDiRO è la Xylella? Successivo Un fiore indimenticabile - Poesie di Emanuela Rizzo

Lascia un commento