La Transalentina del Sole e l’attenzione per l’ambiente di Marisa Grande

a cura della dott.ssa Marisa Grande

preistoriaLa Transalentina del Sole e l’attenzione per l’ambiente

di Marisa Grande

I comuni attraversati sono: Otranto, Giurdignano, Giuggianello, Sanarica, Muro leccese, Scorrano, Supersano, Casarano, Matino, Parabita, Alezio, Gallipoli.

La Transalentina è un percorso attivato da SpeleoTrekkingSalento nel 2008, che si svolge a piedi da Otranto a Gallipoli seguendo l’apparente transito del Sole nel cielo in una giornata primaverile.
La Transalentina corrisponde infatti ad un appuntamento programmato annualmente intorno alla data dell’equinozio di primavera. Per 50 chilometri di cammino, corrispondenti a circa 70.000 passi di un uomo di media grandezza, si snoda lungo la via istmica salentina per undici ore, con un tracciato che ha inizio dopo la levata del Sole dietro i monti dell’Albania, visto dalla Palascia di Otranto, e si conclude presso la Torre San Giovanni di Gallipoli, dove la città vecchia e l’isola di Sant’Andrea stagliano il loro profilo al tramonto del Sole sul mare.
Il percorso corrisponde anche al “Ponte della fratellanza”, in quanto i due centri maggiormente interessati rappresentano da sempre due “porte” aperte sul Mediterraneo: Otranto verso l’Oriente e Gallipoli verso l’Occidente. I due mari che le bagnano, l’Adriatico e lo Ionio, incontrandosi ad Otranto si fondono, circondando l’intera penisola salentina come in un abbraccio, lo stesso che si vorrebbe idealmente estendere a tutti i popoli delle terre lambite dallo stesso mare Mediterraneo.
La Transalentina del 2019 sarà l’undicesima e, così come è avvenuto per i dieci anni trascorsi, alla sua conclusione a Gallipoli è prevista la cerimonia del versamento nel mare di “Lido piccolo” dell’acqua prelevata nel canale di Otranto e trasportata dall’idroforo lungo il territorio di tutti i comuni attraversati: Otranto, Giurdignano, Giuggianello, Sanarica, Muro leccese, Scorrano, Supersano, Casarano, Matino, Parabita, Alezio, Gallipoli.
Il percorso è vario, svolgendosi da un territorio più aspro dell’otrantino, che ha accolto nelle sue cavità carsiche civiltà preistoriche e monaci basiliani, ai più dolci litorali sabbiosi che fanno della costa ionica una delle più apprezzate mete turistiche italiane. Nell’area centrale si costeggia il sito geologico di Giuggianello, che desta meraviglia per la configurazione dei massi dal difficile equilibrio statico, ai vasti territori disseminati di megaliti come quelli di Giurdignano, di Muro, di Supersano, dove l’energia tellurica è captata da dolmen e irradiata da menhir che, interposti tra terra e cielo, fungono da catalizzatori e normalizzatori di flussi elettromagnetici nel rapporto sincronico intercorrente tra Terra e Sole.
Vissuta con atmosfera festosa, che fa superare lo sforzo della lunga camminata, la Transalentina ha registrato ogni anno una partecipazione nutrita di persone che si sono cimentate in un’impresa non agonistica, affrontata in prima persona come una sana ed emozionante avventura, ma con la serenità di essere in compagnia e di avere il supporto di tutta l’Organizzazione dello SpeleoTrekkingSalento, l’Associazione sportiva non agonistica presieduta da Riccardo Rella.
La Transalentina del Sole 2019 avrà il suo svolgimento in un momento speciale anche per la cittadinanza di Gallipoli, già impegnata dal 10 al 14 Aprile nelle celebrazioni relative alla “Giornata mondiale della Terra 2019”, orientate alla sensibilizzazione e alla ricerca delle soluzioni relative alle problematiche ambientali.

Become a Patron!

Diventa mecenate Patreon di BelSalento.com nella piattaforma del mio crowdfunding e scopri i vantaggi che ho riservato solo per te. Con la tua donazione potrò sviluppare al meglio le mie attività di creator e in cambio avrai tanti benefit e premi super esclusivi disponibili solo per chi entrerà nella mia comunity Patreon 😉 Non esitate a scrivermi con nuove idee o suggerimenti :)) Qui il mio invito per voi lettori.

Sostieni BelSalento ~ da 20 anni Servizi di Fruizione Culturale della Terra dei Due Mari

BelSalento.com è un progetto a cura del dott Giovanni Greco;
dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell’aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l’agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com – arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari – Servizi di Fruizione Culturale”.
BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

i miei viaggi in Europa dal 1996 al 2014 – Giovanni Greco

Sostieni il sito di BelSalento.comun progetto nato nel 1998 a cura del dott Giovanni Greco. Se ti sono piaciute le ricerche dei nostri articoli e trovi utile l’impegno e il lavoro di fruizione culturale che offriamo da circa venti anni, sostieni questo sito con una tua libera e preziosa donazione su PayPal; scegli tu l’importo che ritieni giusto donarci. Il tuo contributo è fondamentale per farci crescere e migliorare la produzione dei video-documentari e delle pagine internet che leggi sfogliando questo sito.
L’intera redazione di BelSalento.com te ne sarà infinitamente grata
😉



Asimov
Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l’ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)

Segui BelSalento.com, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

 

a cura di Giovanni Greco
Varie

Informazioni su belsalento

Giovanni Greco, dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell'aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l'agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com - arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari - Servizi di Fruizione Culturale”.

Precedente Nuova stampante 3d per BelSalento, la GEEETECH A10 Successivo DELFINO che tiene in bocca una mezza luna, elenco di CASTELLI e TORRI nell'Arme della provincia di terra d'Otranto 1618 - Il regno di Napoli diviso in dodici provincie di Enrico Bacco

Lascia un commento