Tito Schipa in BelSalento

di Giovanni Greco

25335f_bc19c1974c569283c6c740da94722c1e Tito Schipa

Tenore leccese, 1889 – 1965

Fu denominato il ‘re del bel canto all’italiana’, tenore di fama internazionale del melodramma mondiale, portò il nome di Lecce in tutto il mondo. Il suo vero nome era Raffaele Attilio Amodeo Schipa. Nacque a Lecce il 2.1.1889 in vico dei Pensinie morì a New York il 16.12.1965. La sua enorme popolarità lo portò dal Quirino a Roma, dalla Scala di Milano, a Buenos Aires, a New York, dove comprò una casa lussuosa e una villa a Beverly Hills. La sua fama durò sino agli anni’40. Primo interprete della ‘Rondine’ di Puccini nel 1917, si sposò a Lecce  nel 1920, dove fece costruire il Liceo musicale, oggi Conservatorio di  musica di Stato, che conserva il suo nome. Incise alcune sue canzoni in  dialetto, come Beddra e trista,

25335f_ed5da7da8c2f5589f59bcb15b2831636

Quandu te llai la facce e Serenata allu Titu Schipa. Si specializzò nel genere lirico-leggero, dove tra le  sue interpretazioni più belle ricordiamo la canzone Vivere, contenuta  nel film omonimo del 1937. Mentre nel melodramma fu eccellente  nelle opere Barbiere di Siviglia di G. Rossini, Traviata, Rigoletto, Manon di J.Massenet, Sonnambula, Werther, Don Pasquale, Elisir d’Amore di G. Donizetti.

Fonti : Tito Schipa, a cura di Renzo d’Andrea, Schena editore, Fasano, 1981.

TITO SCHIPA – (T.Schipa) “Cuando te llai la facce” (1936)


BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

AsimovSe la conoscenza può creare dei problemi,
non è con l’ignoranza che possiamo risolverli
(Isaac Asimov)

 

 

 

— ~ —
a cura di Giovanni Greco
— ~ —
Segui BelSalento, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari.
Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO.
Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb.