“Ti sento Ti vedo ” Memorial per Ivan Navi ad Acquarica del Capo (Le) 28/8/2016

a cura del dott Giovanni Greco

“Ti sento Ti vedo “
Memorial per Ivan Navi ad Acquarica del Capo (Le).

Avrebbe compiuto 35 anni il 28 agosto 2016 Ivan Ciullo, in arte Ivan Navi (scomparso in modo tragico e anche misterioso il 21 giugno 2015), ma nel giorno del suo compleanno i parenti, gli amici e i conoscenti hanno organizzato per lui, questo primo ricordo alla sua memora.
Una intera serata dedicata al giovane e talentuoso artista cantante e dj salentino, che fu trovato impiccato ad un albero nelle campagne di Acquarica del Capo, a meno di un chilometro dal suo studio di registrazione. Ma a circa un anno di distanza dal rinvenimento del suo corpo, e contrariamente alle indagini sbrigative fatte dagli inquirenti che in quelle ore del rinvenimento del cadavere avevano sentenziato che si trattasse di suicidio, a un anno di distanza emergono le ipotesi che non sia stato un suicidio, bensì che si tratti di un omicidio fatto passare per suicidio. Infatti la Procura di Lecce sta indagando sul suo caso “per istigazione al suicidio”.
Intanto nell’attesa dello svolgimento delle indagini, il 28 agosto si è tenuto il primo Memorial nella Piazza Polivalente del suo paese, evento presentato da RTL 102.5, alla guida di Fernando Proce, il direttore di Radio Salentuosi (dove Ivan faceva da dj radiofonico) e con la presenza di artisti vari; infatti è stata prevista la presenza di Cesko, Puccia, Gianmarco Serra (degli Aprè La Class), Costanza Rahinò, Ema e la sua Crew, Ester Giannelli, Fayro, Fulvio Palese, Fuori Sistema, Garnet, Il Peccato di Eva, Luca Tridici, Mauro Carparelli, Michele Cortese, Resina Sonora, Sara Vita Felline, Toromeccanica.

Approfondimenti :

Ombre sul presunto suicidio (21 giugno 2015) del giovane DJ salentino Ivan Navi

Ivan Navi, a un anno dal suo decesso (21 giugno 2015) ancora ombre sul suo suicidio.

A Ivan Navi – da BelSalento


a cura del dott Giovanni Greco;
dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell’aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l’agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com – arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari – Servizi di Fruizione Culturale”.
BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

i miei viaggi in Europa dal 1996 al 2014 – Giovanni Greco

Sostieni il sito di BelSalento.comun progetto nato nel 1998 a cura del dott Giovanni Greco. Se ti sono piaciute le ricerche dei nostri articoli e trovi utile l’impegno e il lavoro di fruizione culturale che offriamo da circa venti anni, sostieni questo sito con una tua libera e preziosa donazione su PayPal; scegli tu l’importo che ritieni giusto donarci. Il tuo contributo è fondamentale per farci crescere e migliorare la produzione dei video-documentari e delle pagine internet che leggi sfogliando questo sito.
L’intera redazione di BelSalento.com te ne sarà infinitamente grata
😉



Asimov

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l’ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)

Segui BelSalento.com, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

 

a cura di Giovanni Greco