Crea sito
Servizi di Fruizione Culturale della Terra dei Due Mari
http://belsalento.altervista.org/taula-de-petra-de-santu-sideru/
Export date: Fri May 25 22:36:47 2018 / +0000 GMT

TAULA DE PETRA DE SANTU SIDERU




di Oreste Caroppo

preistoriaTAULA DE PETRA DE SANTU SIDERU




LA GRANDE "TAULA DE PETRA DE SANTU SIDERU"
La enigmatica struttura scomparsa-trafugata in contrada San Sidero a Maglie, nel cuore del basso Salento.
Era una grande struttura dalle caratteristiche dolmeniche, anche indicata talvolta come lo "pseudo-dolmen di San Sidero". I contadini ne parlano e la ricordano come se fosse un dolmen, al pari degli altri dolmen presenti nella zona.
Mi imbatteì davanti a questa struttura, che tanto colpì la mia fantasia, quando ero molto piccolo, durante le prime esplorazioni della campagna intorno alla città di Maglie con gli amici. E per fortuna già allora ne feci questa foto in analogico e qui scannerizzata.
Si tratta di una struttura della tipologia "tavola litica", che aveva superiormente un grosso lastrone, (forse un riutilizzato coperchio tombale proveniente dalla locale necropoli per lo meno altomedioevale?!); un ampio lastrone monolitico e rettangolare di locale pietra calcarea, "pietra leccese", posto su quattro alti supporti-pilastro agli angoli fatti di conci squadrati ma sbozzati rudemente, ed era addossato ad un muretto a secco che lo separava da un tratturo. Era alta la struttura circa 1,20 m da terra.
Una struttura questa, che ritrovai poi censita nel testo dello studioso Toti Calò dal titolo "Pietre Architetture Megalitiche di Puglia", edizioni Del Grifo 1999, e di cui io conservo questa foto che scattaì già negli anni ‘80 del ‘900. Fotunatamente, perché poi fu trafugato, tornai a cercarlo, non lo trovai più, che delusione ed amarezza indescrivibili!
La speranza è che comunque ancora esista ricostruito in proprietà di qualche privato, ma che non sia stato distrutto!
Nell'area si trova il toponimo Palicella, riferito ad un tratturo, e alla località cui porta nelle periferia magliese: contrada Palicella appunto.
Il toponimo Palicella, deriva dal greco, e vuol dire piccolo dolmen, piccola “plaka”, piccola “chianca”, piccola tavola lastriforme di pietra!
Certamente chi realizzò la Tavola di Pietra di San Sidero, aveva in mente i diffusi arcaici dolmen dalle pietre irregolari e megalitiche di quella contrada.


Foto di Oreste Caroppo degli anni '80 del '900.














a cura del dott Giovanni Greco;
dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell'aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l'agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com 3 2 1 - arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari - Servizi di Fruizione Culturale”. BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco



Sostieni il sito di BelSalento.com 3 2 1 - un progetto nato nel 1998 a cura del dott Giovanni Greco. Se ti sono piaciute le ricerche dei nostri articoli e trovi utile l'impegno e il lavoro di fruizione culturale che offriamo da circa venti anni, sostieni questo sito con una tua libera e preziosa donazione su PayPal; scegli tu l'importo che ritieni giusto donarci. Il tuo contributo è fondamentale per farci crescere e migliorare la produzione dei video-documentari e delle pagine internet che leggi sfogliando questo sito.
L'intera redazione di BelSalento.com te ne sarà infinitamente grata
😉










Asimov

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)







Segui BelSalento.com 3 2 1, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb


 

a cura di Giovanni Greco























Links:
  1. http://belsalento.altervista.org/
  2. http://belsalento.altervista.org/
  3. http://belsalento.altervista.org/
  4. http://belsalento.altervista.org/
  5. http://belsalento.altervista.org/cdn-cgi/l/email-p rotection#5037393f26313e3e397e37353e312510373d3139 3c7e333f3d
  6. http://facebook.com/groups/belsalentoweb
Post date: 2017-07-11 22:06:32
Post date GMT: 2017-07-11 20:06:32

Post modified date: 2018-02-23 15:21:13
Post modified date GMT: 2018-02-23 14:21:13

Export date: Fri May 25 22:36:47 2018 / +0000 GMT
This page was exported from Servizi di Fruizione Culturale della Terra dei Due Mari [ http://belsalento.altervista.org ]
Export of Post and Page has been powered by [ Universal Post Manager ] plugin from www.ProfProjects.com