SONA TAMBURIEDDRU di Daniele Seterino

di Daniele Seterino

daniele-seterino

SONA TAMBURIEDDRU

Sona sona tamburieddru
Sona ca balla lu curnutieddru
Ci se pensa ca laje vinta
A capitu male ni dau na spinta
Na spinta cu tuttu lu core
E de certu nu campi sulu cu l’onore
Sangu ai buttare e le mane tai spaccare
Ma de certu francu nu hai mangiare
Te fingi fessa e nu bai a messa
Ma curnutieddru
Jeu sonu lu tamburieddru
Me scarica e me carica
E vau annanti cu la fatica
Tie poti sulu uardare
Ma statte attentu nu troppu me secutare.
Rischi cu tuppi alli sonagli mpisi
E cu te rumpi li musi.

Ricorda nu su fessa
Moneci surdi comu a tie naggiu visti tanti
E de certu nu su santi
Cogghi le urtime gocce
Ca mo idi comu scoppianu le bocce
Sona sona tamburieddru
Ca quistu è propriu nu curnutieddru.

By Daniele Seterino 01/12/2016


BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

AsimovSe la conoscenza può creare dei problemi,
non è con l’ignoranza che possiamo risolverli
(Isaac Asimov)

 

 

 

 

— ~ —
a cura di Giovanni Greco
— ~ —
Segui BelSalento, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari.
Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO.
Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb.

         

Precedente PROFESSOR PAUL ARTHUR PREMIO INTERNAZIONALE ALLA RICERCA NEI BENI CULTURALI "P. MICHELE PICCIRILLO" Successivo Radio L’isola che non c’è – "Papà lo sa, ma non lo dice" - 30 nov 2016