Richie Stephens & THE ska NATION BAND – il nuovo singolo “o sole mio” in chiave ska

di Eugenia Conti

Richie Stephens, famoso cantante e producer jamaicano, vincitore di un Grammy Award con esperienze nella Motown ed altre prestigiose etichette discografiche, di recente persino la superstar Rihanna per il singolo Work ha campionato “Sail Away riddim” prodotto nel 1998 dalla sua Pot of Gold, interpreta la canzone simbolo del repertorio partenopeo. Più di un anno14445857_1187991177938069_2072895802_n fa l’inarrestabile reggae singer ha dato vita insieme ad Adriatic Sound, giovane etichetta italiana del duo di cantanti e produttori Rankin Lele & Papa Leu, nati e cresciuti artisticamente con i Sud Sound System, ad un ensemble con nove dei più rinomati musicisti del Salento coinvolti nel progetto Richie Stephens e the Ska Nation Band. La collaborazione si è tradotta nell’album “Internationally” uscito lo scorso aprile e interamente dedicato alla musica Ska, genere musicale originario dell’Isola Jamaicana.

14470717_1187991231271397_1965170694_nL’ album è stato presentato a Tokio in Giappone lo scorso Maggio, ed in pochi mesi il Tour ha toccato Haiti, Jamaica e Italia dove Richie Stephens & The Ska Nation Band si sono esibiti in numerosi live per promuovere il nuovo progetto. Internationally ha avuto un eccellente riscontro internazionale ed è stato al top di numerose classifiche musicali, cosi come i videoclip dei due singoli Fire Fire ed Internationally, quest’ ultimo è diventato un balletto virale soprattutto in Giappone dove impazza in tutte i reggae party. Il disco inoltre è entrato in rotazione su varie emittenti radiofoniche mondiali specializzate da Bbc1xtra a Londra, Irie Fm, Kool Fm, Vybz Fm, in Jamaica, Linkaje Radio New York, 90.9 FM New Jersey, Wavs 1170 Florida, proposto in molte radio della California, Caraibi e America Latina. Presente in molte classifiche Itunes, Bbc1xtra, New York Top 40 Chart, WeeklySTAR Top 10. Dopo due mesi trascorsi nel Salento costantemente al fianco della Ska Nation Band, Richie già amante del timbro dei cantanti lirici italiani, ha cominciato ad appassionarsi sempre più all’opera e alla canzone popolare, in particolare a quella salentina e napoletana.

14445262_1187991274604726_372678253_nTotalmente rapito da questi generi e dalla forte valenza culturale che rappresentano, ha deciso di interpretarli insieme agli indivisibili Rankin Lele e Papa Leu. Il poliedrico Richie Stephens omaggia la nostra terra attraverso una delle canzoni più famose al Mondo “’O sole mio” brano pubblicato per la prima volta a Napoli nel 1898. Per la prima volta nella storia un artista jamaicano ha eseguito una canzone interamente in lingua napoletana antica. In meno di una settimana Richie ha studiato al meglio l’impostazione della voce, la pronuncia e il magico significato della canzone, ed entrato in studio ha registrato il brano in soli 45 minuti! Per poter interpretare al meglio questo brano Richie Stephens si è avvalso dell’aiuto di grandi maestri con un autorevole curriculum: il mandolinista Antonio Calsolaro uno dei maggiori interpreti della musica salentina da tre generazioni, la violinista Roberta Mazzotta che ha fatto parte dell’Orchestra della Cherubini diretta dal Maestro Riccardo Muti, il tenore Raffaele Pastore della Fenice di Venezia e Teatro Petruzzelli di Bari. Forte del progetto intrapreso qualche mese prima con il duo di artisti salentini Stephens ha voluto proporre questa nuova versione di “O sole mio” in chiave ska, la Ska Nation Band ha creato un suono a regola d’arte in grado di armonizzarsi al massimo con il brano così celebre a livello planetario. Un tributo alla cultura e al patrimonio musicale italiano che sancisce il forte legame tra la Jamaica e il nostro Paese.

Dal 25 settembre 2016 sarà disponibile online in tutti gli store digitali e sui canali annessi il singolo, il remix dancehall e il videoclip diretto da Federico Giannace, girato tra il teatro “Giovanni Paisiello” di Lecce e il borgo antico di Specchia (LE).

Become a Patron!

Diventa mecenate Patreon di BelSalento.com nella piattaforma del mio crowdfunding e scopri i vantaggi che ho riservato solo per te. Con la tua donazione potrò sviluppare al meglio le mie attività di creator e in cambio avrai tanti benefit e premi super esclusivi disponibili solo per chi entrerà nella mia comunity Patreon 😉 Non esitate a scrivermi con nuove idee o suggerimenti :)) Qui il mio invito per voi lettori.

Sostieni BelSalento ~ da 20 anni Servizi di Fruizione Culturale della Terra dei Due Mari

Patreonhttps://www.patreon.com/BelSalento
Paypalhttps://www.paypal.me/giogrecobelsalento
SitoWebWww.BelSalento.com
FacebookBelSalento.com
YoutubeGiovanni Greco 
Ebay: grec_10 https://www.ebay.it/usr/grec_10

a cura di Giovanni Greco per i Servizi di Fruizione Culturale di BelSalento – SOSTIENI e mantieni in vita questo canale rivolto a fornire servizi di fruizione culturale sulla terra dei due mari.
DONA tramite PAY PAL o carta di credito.

a cura del dott Giovanni Greco;
dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell’aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l’agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com – arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari – Servizi di Fruizione Culturale”.
BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

i miei viaggi in Europa dal 1996 al 2014 – Giovanni Greco

Sostieni il sito di BelSalento.comun progetto nato nel 1998 a cura del dott Giovanni Greco. Se ti sono piaciute le ricerche dei nostri articoli e trovi utile l’impegno e il lavoro di fruizione culturale che offriamo da circa venti anni, sostieni questo sito con una tua libera e preziosa donazione su PayPal; scegli tu l’importo che ritieni giusto donarci. Il tuo contributo è fondamentale per farci crescere e migliorare la produzione dei video-documentari e delle pagine internet che leggi sfogliando questo sito.
L’intera redazione di BelSalento.com te ne sarà infinitamente grata
😉



Asimov
Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l’ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)

Segui BelSalento.com, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

 

a cura di Giovanni Greco
Musica

Informazioni su belsalento

Giovanni Greco, dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell'aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l'agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com - arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari - Servizi di Fruizione Culturale”.

Precedente CI SON SOLO 3 STRADE PER LA POLITICA DEL TERRITORIO 1) RINATURALIZZAZIONE 2) FOSSILIZZAZIONE 3) DEVASTAZIONE - di Oreste Caroppo Successivo Salice Salentino (Le) - Restauro conservativo nel centro storico di Salice, nel vano adiacente l'antico "Sedile" con colonna protogotica databile al 1200 - 1300, attuale galleria d'arte "La Colonna".

Lascia un commento