Marco Potì su TAP 15 marzo 2017

Signor ing. Elia, per favore, non faccia finta di non sapere! Non sia distratto o evanescente.
La prescrizione A.5 del Decreto di VIA del suo caro gasdotto TAP è strettamente legata alle altre prescrizioni A.3 e A.6b, che riguardano la VERIFICA DI FATTIBILITÀ DEL MACROTUNNEL di cemento che vorreste costruire sotto la spiaggia e la pineta di San Basilio.
E non faccia finta di non interpretare bene la DGR. N.7310 del 14/12/1989 che dispone che lo spostamento degli ulivi sia concesso NELL’IMMINENZA DELL’INIZIO DEI LAVORI E PER UN NUMERO DI PIANTE STRETTAMENTE NECESSARIO PER LA REALIZZAZIONE DELL’OPERA E PER L’ESECUZIONE DEI LAVORI (pag.3 dell’autorizzazione dell’osservatorio fitosanitario della regione puglia, in foto).
Ma di quali lavori parliamo? Quale imminenza? Quali opere?
Se oggi, 15/3/2017, ancora non è stato chiarito se questo impossibile macrotunnel può o meno essere realizzato,
se per esso deve essere probabilmente riaperta la procedura di verifica di impatto ambientale,
se voi stessi avete variato l’area di cantiere e le dimensioni del pozzo di spinta,
se nel sottosuolo lì avete trovato solo sabbia e acqua,
se nel punto di uscita a mare del
Macrotunnel ci sono FOLTE PRATERIE di habitat marini protetti,
se, se, se, ….
come puó pensare di essere nell’imminenza dell’inizio lavori?
Non sia fuorviante. Non sia precipitoso!
Tutti noi siamo veramente sconcertati per l’assoluta ARROGANZA della società privata straniera da lei guidata, che, da una parte offre corsi gratuiti (e non richiesti da nessuno!) per insegnarci l’inglese e la cucina tipica e regala soldi ad ingenue o interessate associazioni per inutili progetti socio-culturali-ambientali e dall’altra VIOLENTA la nostra terra ed i nostri ulivi, ignorando e non rispettando LE DETERMINAZIONI delle istituzioni dello Stato, preposte dalla LEGGE alle verifiche ed al rilascio delle autorizzazioni.

Il popolo salentino, sappia signor ing. Elia, esprime un ACCORATO APPELLO al signor PREFETTO di Lecce, come massimo custode della LEGALITÀ in questa Provincia, alle forze dell’ordine ed alla magistratura, a prendere i provvedimenti necessari e fermare le attività sugli ulivi di San Basilio, nel caso in cui la società privata straniera TAP, ignorando tutto ció, decidesse di violare la Legge e procedesse ad espiantare e sacrificare i (primi) 211 nostri poveri alberi di ulivo!
Il popolo salentino e le sue istituzioni, sig.ing.Elia, non si piegheranno tanto facilmente davanti alla sua, vostra, arroganza!
#legalità
#salento #puglia #italia
#emiliano
#notap

Qui un video preso dal web postato nel social facebook sulla giornata del 15 marzo 2017 sull’inizio dei lavori (?) per la realizzazione della Tap


BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

AsimovSe la conoscenza può creare dei problemi,
non è con l’ignoranza che possiamo risolverli
(Isaac Asimov)

 

— ~ —
a cura di Giovanni Greco
info cel : 373 7244103
mail : [email protected]
fb : facebook.com/groups/belsalentoweb
— ~ —
Segui BelSalento, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari.
Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO.
Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

Iscriviti al nostro gruppo facebook