BelSalento.com - Servizi di Fruizione Culturale della Terra dei Due Mari http://belsalento.altervista.org Mon Oct 23 8:06:03 2017 / +0000 GMT Universal Post Manager 1.1.2 [ www.ProfProjects.com ] Lido marini, Ugento, station wagon nero investe una pincher nana. L'autista aveva una bambina in piedi su di se al posto di guida http://belsalento.altervista.org/?p=9208 Mon Oct 23 8:06:03 2017 / +0000 GMT http://belsalento.altervista.org/?p=9208
a cura del dott Giovanni Greco

Lido marini, Ugento, 2 agosto, station wagon nero investe una pincher nana. L'autista aveva una bambina in piedi su di se al posto di guida

E' accaduto ancora; il 2 agosto di questa estate rovente. Questa volta è stata investita Neva, una dolcissima cagnolina, una pincher nana di 2 anni e 3 mesi. Neva era giunta in vacanza nel Salento accompagnata dai suoi proprietari, una famiglia della regione Campania ma residente in Svizzera. E' morta investita a Lido marini, in via Vivaldi, all'altezza del numero 35, alle ore 17:55 di mercoledì 2 agosto 2017.

In quel momento Neva era appena uscita da casa, una villetta al civico 35 di via Vivaldi.  Scodinzolava e desiderava le coccole che non le mancavano mai. Appena entrata in strada però, il suo destino le ha privato dell'affetto dei suoi padroni.  La macchina che passava in quel momento a forte velocità in via Vivaldi, non ha frenato e l'ha presa in pieno. La piccola Neva è morta dopo pochi istanti per una emoragia interna.

Da una prima ricostruzione, i testimoni affermano di aver visto una station wagon di colore nero, guidata ad alta velocità da un uomo che mentre guidava aveva una bambina in piedi su di lui; la bambina indossava un vestitino arancione; quindi al posto di guida.

via Vivaldi, Lido Marini (Ugento) civico 35

Pare che l'autista sia sopraggiunto ad alta velocità e che abbia visto la piccola cagnolina in strada. L'auto si sarebbe poi allontanata. Sembra che  provenisse da via Verga ed era diretta verso via Vespucci, e che poi abbia proseguito diritto verso la strada principale per uscire da lido Marini.

Dunque l'autista ha visto Neva solo all'ultimo momento e, avendo una bambina in piedi su di lui al posto di guida, non ha frenato ... proprio per impedire che la bambina che aveva su di se, potesse balzare sul volante o sul vetro della macchina. La strada è densa di villette e quindi le automobili dovrebbero procedere a 20 km orari. Appena avuta la notizia la padrona di Neva ha avuto un forte malore, ed ha solo potuto assistere alla morte della sua cagnolina tra le sue braccia.

 

Legge in caso di omissione di soccorso di un cane investito

2 agosto 2017

La Legge del 23 marzo 2016, n. 41 introduce nel Codice degli automobilisti il reato di omicidio stradale. L'art. 189 comma 9 bis, in particolare, dispone che:

l'utente della strada, in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento, da cui derivi danno a uno o più animali d'affezione, da reddito o protetti, ha l'obbligo di fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso agli animali che abbiano subito il danno. Chiunque non ottempera ai suddetti obblighi è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 389,00 a euro 1.559,00”.

Chi fugge, dunque, di fronte alle proprie responsabilità è punibile amministrativamente da una sanzione pecuniaria, ma nei casi più gravi si può arrivare anche al penale. Sì, perché il mancato soccorso di animali, oltre a sottostare agli obblighi previsti dal Codice della Strada, può essere punito ai sensi dell'articolo 544-ter del codice penale in quanto vero e proprio “maltrattamento di animali”. Per questo reato la condanna arriva alla reclusione dai 3 ai 18 mesi, o in alternativa, la multa da pagare va da euro 5.000,00 a euro 30.000,00. Se l'animale dovesse morire per le lesioni riportate a causa dell'incidente, la pena aumenta automaticamente del doppio.

Cfr : http://www.qzlife.it/normative/omissione-soccorso-cane-investito/
BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco
AsimovSe la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)
 
    — ~ — a cura di Giovanni Greco info cel : 373 7244103 mail : giovanni.genau@gmail.com fb : facebook.com/groups/belsalentoweb — ~ — Segui BelSalento, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb Iscriviti al nostro gruppo facebook
]]>
9208 2017-08-04 23:55:07 2017-08-04 21:55:07