la casata degli Orsini del Balzo in BelSalento

ricerche a cura del dott Giovanni Greco medioevo

Orsini del Balzo, una delle Sette grandi Casate del Regno di Napoli, Sicilia e Provenza

Stemma dei Del Balzo Orsini. Immagine del 28 febbraio 1899 tratta da “Le Cento città d’Italia Supplemento mensile illustrato del Secolo al n°11803 : I edizione p.15. Editore Edoardo Sonzogno”.

La Casata francese dei Signori di Balz in Provenza ha origini francesi ed è una casata discendente da Guglielmo Re di Arles e Principe di Orange (1059-1110 c.a.). Alcuni autori con intenti agiografici, la fanno discendere da Baldassare, uno dei Re Magi. Dalla Provenza (Les Baux de Provence) ove era già illustre e potente per numerose e cospicue signorie (Vienne, Marsiglia, Berry, Bruges, Montpellier,..), passò in Italia alla venuta di Carlo I d’Angiò (1263), fra gli altri con un Barral, già signore dello Stato di Balzo (Balcio, Baltio, Baucio, Baux). Giovanni Antonio del Balzo-Orsini Principe di Taranto nel periodo Aragonese era il piu’ potente Signore del Regno, possedeva sette Arcivescovadi, trenta Vescovadi ed oltre 300 Castelli; erano sue le terre da Salerno a Taranto.

Raimondello Orsini del Balzo (vedi  http://belsalento.altervista.org/raimondello-orsini-del-balzo/) nato a Soleto, morto il 17 gennaio 1406 …

Assai rilevante fu la parte che numerosi componenti della Casa, una delle Sette Grandi Case del regno, presero negli avvenimenti politici del reame sotto le dinastie d’Angiò e di Aragona, sia per la vastità ed importanza dei loro feudi (Contadi : Acerra 1453, Avellino 1418, Montescaglioso 1307, Soleto 1443, Ugento 1493, Copertino 1283 … Ducati: Andria 1494, Nardo’ 1497, Venosa 1499 … Principati : Altamura 1467, Taranto 1387..), sia per le elevate cariche che essi occuparono, sia per i frequenti parentadi con dinastie regnanti, come oltre l’accennato Bertrando, quello di Francesco, figlio di lui, primo duca d’Andria, sposato in seconde nozze con Margherita d’Angiò; dei loro figli Antonia e Giacomo, la prima dei quali sposò Federico III d’Aragona, re di Sicilia, ed il secondo Agnese d’Angiò; quello d’Isabella, figlia di Pirro, principe d’Altamura, Gran Contestabile del Regno, giustiziato e strangolato per aver partecipato alla Congiura dei Baroni contro Re Ferrante, uno dei più potenti signori del regno, sposò Federico d’Aragona, ultimo re di Napoli di tale stirpe.
cfr http://www.delbalzo.com/old/genealogiait2.htm

25335f_22b9ef87fcba4b1383d4023412d9cd37Orsini Del Balzo

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

 La casata del Balzo Orsini è una famiglia nobiliare del XIII e XIV secolo nata con il matrimonio tra Roberto Orsini, primogenito di Romanello, e Sveva del Balzo (1300 – 1336), figlia di Ugone, Gran Siniscalco del Regno di Napoli appartenente alla più potente famiglia nobile meridionale, imparentata con la dinastia angioina e quella aragonese.

La famiglia del Balzo – ramo dei Conti di Soleto

25335f_801171681c014c58a40ff9f3cb79461dUgone del Balzo (de Baux) (1283-1319) giunto in Italia al seguito di Carlo I d’Angiò fu investito ufficialmente conte di Soleto il 1º dicembre 1308 ma era già Signore di Sternatia, Zollino e Soleto dal 1301, Signore di Castellamare e San Pietro in Galatina dal 1304, Gran Siniscalco del Regno di Sicilia (1308), Consigliere e Gran Giustiziere e Tesoriere del Regno di Sicilia (1312) e Luogotenente Generale in Lombardia nel 1313e siniscalco di Asti dove stabilì la sua residenza. Morì nell’assedio di Alessandria del 1319 e per sua espressa volontà fu sepolto nella Chiesa dei Frati Minori di Alessandria in un ricco mausoleo di cui restano solo testimonianze iconografiche.
Raimondo del Balzo, primogenito di Ugone del Balzo (* 1303 c. – Aversa 29 luglio 1375, sepolto nella chiesa di Santa Chiara in Napoli). Signore di Soleto investito nel 1329 e Conte dal 1352, Signore di Sternatia, Zollino e San Pietro in Galatina, Signore di Cutrofiano dal 1319, Signore di Castrignano de’ Greci. Ciambellano Regio nel 1332, Capitano e Giustiziere di Capitanata nel 1335, Capitano Generale e Giustiziere di Terra di Lavoro 1335-1337, Maresciallo del Regno di Sicilia 1338-1342 e 1342-1351, Capitano Generale della Puglia nel 1341, Capitano Generale della valle di Benevento nel 1343, Capitano Generale e Giustiziere della Capitanata nel 1347, Capitano a guerra di Napoli nel 1350, Gran Camerlengo del Regno di Sicilia 1352-1375, Governatore di Barletta e Brindisi nel 1355, Capitano Generale in Sicilia nel 1355, Regio Consigliere 1367-1375. Lasciò erede universale per testamento il nipote Nicola Orsini.
Sveva del Balzo (figlia di Ugone) (1305-1336). Sposa nel 1330 Roberto Orsini conte di Nola.
Beatrice del Balzo (figlia di Ugone), sposa in seconde nozze Francesco della Ratta, conte di Caserta, e muore l’1-3-1336.


Ho trovato una interessante CURIOSITA’

In base ad uno Studio degli Ordini Cavallereschi, dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano e di Famiglie Storiche d’Italia, da Aloysius in particolare risulterebbe un intreccio fra i casati degli Altavilla, degli Orsini Del Balzo, degli Aragonesi, dei Colonna … tutte intersecate dalla figura di Vlad III, presumibilmente sepolto in Napoli, in Santa Maria la Nova, luogo di sepoltura di un Castriota Scanderberg.

 

 

 

 

 

 

 

Become a Patron!

Diventa mecenate Patreon di BelSalento.com nella piattaforma del mio crowdfunding e scopri i vantaggi che ho riservato solo per te. Con la tua donazione potrò sviluppare al meglio le mie attività di creator e in cambio avrai tanti benefit e premi super esclusivi disponibili solo per chi entrerà nella mia comunity Patreon 😉 Non esitate a scrivermi con nuove idee o suggerimenti :)) Qui il mio invito per voi lettori.

Sostieni BelSalento ~ da 20 anni Servizi di Fruizione Culturale della Terra dei Due Mari

Patreonhttps://www.patreon.com/BelSalento
Paypalhttps://www.paypal.me/giogrecobelsalento
SitoWebWww.BelSalento.com
FacebookBelSalento.com
YoutubeGiovanni Greco 
Ebay: grec_10 https://www.ebay.it/usr/grec_10

a cura di Giovanni Greco per i Servizi di Fruizione Culturale di BelSalento – SOSTIENI e mantieni in vita questo canale rivolto a fornire servizi di fruizione culturale sulla terra dei due mari.
DONA tramite PAY PAL o carta di credito.

Ricerche a cura del dott Giovanni Greco;
dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell’aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l’agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com – arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari – Servizi di Fruizione Culturale”.
BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

i miei viaggi in Europa dal 1996 al 2014 – Giovanni Greco

Sostieni il sito di BelSalento.comun progetto nato nel 1998 a cura del dott Giovanni Greco. Se ti sono piaciute le ricerche dei nostri articoli e trovi utile l’impegno e il lavoro di fruizione culturale che offriamo da circa venti anni, sostieni questo sito con una tua libera e preziosa donazione su PayPal; scegli tu l’importo che ritieni giusto donarci. Il tuo contributo è fondamentale per farci crescere e migliorare la produzione dei video-documentari e delle pagine internet che leggi sfogliando questo sito.
L’intera redazione di BelSalento.com te ne sarà infinitamente grata
😉



Asimov
Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l’ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)

Segui BelSalento.com, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

 

a cura di Giovanni Greco
Storia

Informazioni su belsalento

Giovanni Greco, dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell'aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l'agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com - arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari - Servizi di Fruizione Culturale”.

Precedente Raimondello Orsini del Balzo in BelSalento Successivo Maria d'Enghien in BelSalento

Lascia un commento