Giuseppe Libertini 1860 Uomo di fiducia di Mazzini e fondatore delle logge massoniche nel Salento a Lecce, Taranto e Brindisi

ricerche a cura del dott Giovanni Grecojhgfghjklkj

Giuseppe Libertini (1823-1874) patriota e fondatore delle logge massoniche nel Salento a Lecce, Taranto e Brindisi.

libertini_gUomo di fiducia di Mazzini nacque a Lecce il 2 aprile 1823 fu patriota e fondatore delle logge massoniche nel Salento a Lecce, Taranto e Brindisi. Iscritto alla Giovane Italia, aveva come solido punto di riferimento Mazzini. Attivissimo cospiratore per la costruzione dell’unità d’Italia, in Puglia partecipò ai moti del 1848, cambiando più volte identità (Libetta, Pietro Lambrez, Enrico Barrè). Nel 1857 esiliò in Inghilterra per evitare il carcere.

Nel 1860, Garibaldi lo nominava reggente del Banco di Napoli ma egli rinunciò convinto che meglio: “Potrò propugnare la causa dell’Unità nazionale, rimanendo semplice privato, … in quanto che veggo al potere uomini i quali o hanno a viso aperto ostacolata la rivoluzione, ovvero l’hanno neutralizzata e minata in segreto, sentendo ancora la necessità di dover combattere tali uomini”.

La statua di Giuseppe Libertini in Lecce nell’attuale piazza del mercato fra le poste principali e il castello Carlo V. Sotto la scritta nel marmo incisa a Giuseppe Libertini.

Dopo l’Unità fu eletto deputato ma si dimise perché la monarchia non perseguiva l’unione di Roma al nuovo Stato.
Dal 1864 fu nominato delegato del Grande Oriente per la Terra d’Otranto (Lecce, Brindisi e Taranto) e si dedicò alla diffusione e alla ricostruzione delle logge massoniche nella Provincia. E’ probabile che egli sia stato iniziato alla massoneria dallo stesso Garibaldi, come molti uomini che nel 1860 gli furono vicini; ma non è anche da escludere una iniziazione napoletana all’epoca degli studi e dei contatti con la Giovane Italia, se si pensa che i primi aderenti alla nuova setta – specie nell’Italia meridionale – risultarono liberi muratori.

Ecco una presentazione del Libertini data dal Nicola Bernardini in “Guida alla Stampa Periodica Italiana / Provincia di Lecce, 1890” pag 483

Bibliografia: Carlo Gentile – “Giuseppe Libertini nel centenario della morte”, a cura della Loggia Libertini, Lecce – 1976.

cfr : http://www.libertini737.it/pagina.asp?pg=4


 Ricerche a cura del dott Giovanni Greco;

dott in Conservazione dei Beni Culturali, con laurea in archeologia industriale, è studioso e autore di numerose ricerche sul Salento, Erasmus in Germania nel 1996, ha viaggiato per venti anni in Italia e in Europa, ha lavorato un anno in direzione vendite Alitalia nell’aeroporto internazionale di Francoforte, ha diretto per cinque anni la sezione web di un giornale settimanale cartaceo italiano a Londra, libero professionista, videomaker, artista raku, poeta, webmaster, blogger, ambientalista, presentatore, art director, graphic designer, speaker radio, giornalista freelance Internazionale iscritto presso l’agenzia GNS Press tedesca, collabora come freelance con diverse realtà sul web e sul territorio locale. Dal 1998 è direttore responsabile della rivista on line “BelSalento.com – arte, storia, ambiente, politica e cultura della Terra dei Due Mari – Servizi di Fruizione Culturale”. BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

i miei viaggi in Europa dal 1996 al 2014 – Giovanni Greco

Sostieni il sito di BelSalento.comun progetto nato nel 1998 a cura del dott Giovanni Greco. Se ti sono piaciute le ricerche dei nostri articoli e trovi utile l’impegno e il lavoro di fruizione culturale che offriamo da circa venti anni, sostieni questo sito con una tua libera e preziosa donazione su PayPal; scegli tu l’importo che ritieni giusto donarci. Il tuo contributo è fondamentale per farci crescere e migliorare la produzione dei video-documentari e delle pagine internet che leggi sfogliando questo sito.
L’intera redazione di BelSalento.com te ne sarà infinitamente grata
😉



Asimov

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l’ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)

Segui BelSalento.com, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

 

a cura di Giovanni Greco