D’Otranto – Poesie di Alberto Padovani

di Alberto Padovani

D’Otranto

Il celeste barocco
mi rapisce un pomeriggio
Per quel sogno arabo
conchiuso nella tua abside.
Siesta sognante
occhi socchiusi
Scende il dio del sonno
Mira l’incanto
D’Otranto

di Alberto Padovani

“E poi, leggendo le poesie contenute nel libro “Il Manutentore” dell’amico di Colorno Alberto Padovani con sorpresa ed emozione mi imbatto nel nome di una località a me molto cara, in quanto sita nella mia terra d’origine, la terra salentina. È sempre un piacere leggere che ciò che appartiene alle tue radici ha in qualche modo emozionato e ispirato qualcuno che lì si è trovato … di passaggio, magari per una vacanza. Grazie Alberto e complimenti per questa bellissima poesia.” Emanuela Rizzo

Otranto – Foto di Maria Pacoda


BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l’ignoranza che possiamo risolverli
(Isaac Asimov)

 

 

— ~ —
a cura di Giovanni Greco
info cel : 373 7244103
mail : [email protected]
fb : facebook.com/groups/belsalentoweb
— ~ —
Segui BelSalento, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari. Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO. Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

         

Precedente intervista a Pino Aprile sul genocidio dei meridionali durante l'Unità d'Italia - Servizi di Fruizione Culturale di BelSalento a cura di Giovanni Greco 16-9-2017 Successivo Bocciolo di rosa - Poesie di Emanuela Rizzo