Arrivano I GUARDIANI DEL SALENTO ! GIGANTESCHI Gnomi, Draghi, Orchi, Scazzamurieddi, Basilischi, Ninfe, Sirene

ricerche a cura di Giovanni Greco

Arrivano I GUARDIANI DEL SALENTO !

I GUARDIANI DEL SALENTO Ve lo immaginate un Salento così? E’ UNICO!!! E’ così che rivivono tutte le giantesche creature mitologiche nel nostro BelSalento. Un progetto straordinario che parte dall’idea di dare valore al territorio riempiendo le campagne del Salento con le GIGANTOGRAFIE dei personaggi fantastici della nostra tradizione !!!

Avevamo Gnomi, Draghi, Orchi, Scazzamurieddi, Basilischi, Ninfe, Sirene …. Chiunque può partecipare, l’unica cosa è “rimboccarsi le maniche”.
Siamo solo alla prima fase del progetto. Saranno utilizzati materiali naturali, assolutamente non inquinanti e di riciclo, tipo pallet, altro legno in disuso, o in pietra sul modello dei muretti a secco. Volendo si potrebbero riusare addirittura anche le bottiglie di plastica reimpegate in modo da non inquinare l’ambiente. Le autorizzazioni vanno richieste e ottenute.
L’obiettivo è “Rivificare”, “Rinaturalizzare” e “Ri-scoprire” il territorio, per un saggio ripristino e conservazione della biodiversità e per restaurare la memoria dei luoghi, come per le splendide edicole mono-megalitiche, le quali, nel frattempo in questi anni sono rimaste nell’abbandono, nel degrado … nel peggiore dei casi vengono trafugate (rubate), come accade spessissimo …
Quindi facciamo delle GIGANTOGRAFIE dei personaggi fantastici della nostra tradizione !!!
E anche nel recupero dei beni persi …
L’adesione è spontanea. Le Spese sono a carico di tutti noi

L’idea è nata dopo aver visto l’esempio dell’artista danese Thomas Dambo che utilizza scarti di legno e materiali da costruzione riciclati per creare sculture straordinariamente gigantesche. Sono rimasto incantato dal concetto dell’arte messaggera di rispetto per l’ambiente; e subito ho rilanciato la stessa idea nei social fra i miei contatti … e l’idea è piaciuta a tutti. Ottimo inizio 😉 Quindi vorrei (vorremmo) rivedere nel Salento i simboli della nostra mitologia rivivere negli stessi luoghi che per secoli hanno regnato nella memoria dei nostri antenati. QUI DA NOI PERO’ SIAMO ANCORA ALLA PRIMA FASE EMBRIONALE DEL PROGETTO. COMUNQUE UNA IDEA, UNA PROPOSTA CHE SPERO SI POSSA AVVIARE E REALIZZARE QUANTO PRIMA ANCHE QUI DA NOI NEL SALENTO. FORZA!!! L’UNIONE FA LA FORZA.
Per info contattate Giovanni Greco cell 373 724 4103, mail: [email protected] o il gruppo facebook di BelSalento.

Questi progetti servono a dare una sana consapevolezza un po a tutti; e anche a far sognare e divertire i bambini – di tutte le età ;). In Germania e anche altrove in Europa ne vedevo tantissimi di esempi simili … Mi sorprende l’inerzia della maggior parte dei politici locali del Salento che per decenni hanno preferito lasciar abbandonare memorie e ricordi e hanno preferito mercificare le tradizioni invece di armonizzare i desideri e le necessità di intere comunità agricole. Voglio dire : se le campagne sono abbandonate, vuol dire che c’è (o che c’è stata) una volontà diffusa di isolare e far dimenticare miti e tradizioni. E questa volontà diffusa di isolare e far dimenticare miti e tradizioni … non è stata per niente una buona idea. Invertiamo la rotta … con i Guardiani del Salento !

Giovanni Greco


BelSalento è un progetto a cura del dott Giovanni Greco

AsimovSe la conoscenza può creare dei problemi,
non è con l’ignoranza che possiamo risolverli
(Isaac Asimov)

 

 

 

— ~ —
a cura di Giovanni Greco
info cel : 373 7244103
mail : [email protected]
fb : facebook.com/groups/belsalentoweb
— ~ —
Segui BelSalento, arte storia ambiente e cultura della terra dei due mari.
Dal 1998 servizi di fruizione culturale : Tradizioni, Mare e Terra del BEL SALENTO.
Parco Letterario, Archeologia Industriale, Preistoria, Storia e Ambiente, Cucina, Arte, Musica, Poesie, Cinema, Teatro, Webtv, GreenLife, Foto, Giornalino e Video Documentari più un blog e due profili fb

Iscriviti al nostro gruppo facebook